PSG, debutta il giovane Callegari

35
callegari
© foto www.imagephotoagency.it

È tempo di giovani debutti: dopo Kean nella Juventus ecco Lorenzo Callegari nel PSG

Turno infrasettimanale di Ligue 1, con tutte le squadre impegnate nel 15.o turno stagionale. A Parigi però, non è stata una gara come tutte le altre: solito copione, il Paris Saint Germain strapazza l’avversario di turno, ma nel finale di partita ecco il protagonista della nostra storia, Lorenzo Callegari, nome italianissimo, francese di nascita, che debutta al Parco dei Principi con la maglia del PSG sostituendo Lucas Moura. Un altro giovane debutto in un grande campionato e in una grande squadra, il più recente è quello di Moise Kean della Juventus, il primo giocatore nato dopo il 2000 a debuttare sia in Serie A che in Champions League e a riscrivere tutti i record di giovinezza in due competizioni così importanti.
DEBUTTO CALLEGARI, PARLA IL PADRE – Classe 1998, centrocampista, pochi minuti in campo ma l’emozione per i parenti è tanta: «È stata un’emozione forte – racconta il padre ai microfoni de La Gazzetta dello Sport -, per noi come per tutti gli amici e familiari. Alla fine abbiamo aspettato che tornasse per fargli da mangiare e parlare un po’ insieme. È un ragazzo riflessivo, si impegna molto su tutto quello che fa, ma il calcio ce l’ha nel sangue. Da piccolo gli dovevamo sequestrare il pallone per evitare che facesse danni in casa, ma lui se ne faceva un altro appallottolando i calzini, per giocare con il fratello gemello, Antonio, terzino sinistro a Clamart. Per Lorenzo attendiamo indicazioni da parte del club – spiega l’agente del giocatore, che cura anche gli interessi di Thiago Motta –  per capire il progetto sportivo e le prospettive reali per il ragazzo. Solo dopo parleremo di aumento dell’ingaggio e di rinnovo».

Condividi