Psg, Emery: «Cavani? Deve stare tranquillo»

55
emery psg ligue 1
© foto www.imagephotoagency.it

Unai Emery, tecnico del Psg, si concede in una lunga intervista. Queste le sue dichiarazioni

Unai Emery, tecnico del Paris Saint Germain, si è espresso riguardo il mercato della propria squadra: «Alcuni calciatori che hanno fatto molto bene qui sono andati via. Noi abbiamo preso calciatori importanti per crescere. Abbiamo intenzione di fare una stagione importante. La Ligue 1 non è affatto facile. Dobbiamo essere preparati e motivati. Dopo tre giornate abbiamo già perso una partita, non è normale» ha spiegato il tecnico nella lunga intervista rilasciata a RMC. L’ex allenatore del Siviglia ha poi continuato restringendo il discorso ai singoli: «Matuidi? E’ il giocatore migliore per mettere pressione quando devi recuperare la palla. Era importante che restasse, gliel’ho detto tre volte. Cavani? Non ho dubbi su di lui. Gli ho detto di stare tranquillo. Ha 29 anni, una buona annata per ogni calciatore. Ama la perfezione, tornerà ad essere decisivo». 

EMERY CONTINUA«David Luiz? Gli ho parlato molto, come con Matuidi. Ma dopo la partita con il Monaco ha detto che aveva un’offerta dal Chelsea e voleva andare via. Griezmann? Quando sono arrivato a Parigi, circolavano tanti nomi importanti. Lo conosco molto bene, ma non abbiamo mai parlato. E’ di sicuro un calciatore forte, quando allenavo il Valencia dissi al mio presidente di prenderlo, ma non se ne fece nulla. Ora è felice a Madrid. Ben Arfa? Deve lavorare di più. Gliel’ho detto: per migliorare deve lavorare. Ha la mentalità giusta per farlo»

 

 

 

 

Francesco Toscano
Francesco Toscano, o semplicemente "Tosky", del 1991, campano. Amante del calcio e di tutte le storie che lo circondano. Un solo sogno: "Kaizoku-ō ni ore wa naru!".
Condividi
Articolo precedente
watfordPerea: «In Spagna giocano i migliori»
Prossimo articolo
mirante da costa notizieBologna, buone notizie per Mirante