Qualificazioni mondiali: ok Brasile, cade l’Argentina

76
Messi Argentina
© foto www.imagephotoagency.it

La Seleçao balza in testa al girone di qualificazione approfittando del pareggio dell’Uruguay, per i verdeoro quella in Venezuela è la quarta vittoria di fila. Male l’Argentina, sconfitta dal Paraguay e adesso quinta in classifica nella corsa verso i Mondiali 2018.

Quarta vittoria consecutiva e 21 punti, il Brasile scavalca l’Uruguay e si piazza al comando nel girone sudamericano di qualificazione a Mosca 2018. In Venezuela decidono le reti di Gabriel Jesus e Willian, anche senza Neymar la Seleçao di Tita viaggia veloce. Scende quindi al secondo posto l’Uruguay, che sfiora la vittoria corsara in Colombia ma nel finale viene inchiodato sul 2-2 nel match di qualificazione ai Mondiali 2018.

TANGO STONATO – Brutto scivolone per l’Argentina, che non vince da tre partite e senza Messi incappa nella seconda sconfitta di fila. Aguero sbaglia un rigore e l’attacco ha le polveri bagnate, basta il gol di Gonzalez a far esultare il Paraguay. L’Albiceleste ha ora cinque punti di ritardo dalla vetta e tanti problemi su cui ragionare.

ROJA OK – Torna a sorridere il Cile, trascinato da Arturo Vidal: la sua doppietta decide la sfida con il Perù e permette alla Roja di restare agganciata al gruppone. Pari per l’Ecuador, terzo in classifica, fermato dalla Bolivia.

Condividi