Qualificazioni Mondiali, vittorie corsare per Spagna e Italia

59
qualificazioni mondiali,spagna,lopetegui
© foto www.imagephotoagency.it

18 i gol messi a referto dalle selezioni che sono scese in campo nei match delle qualificazioni mondiali delle 20.45. Nessun pareggio nei 5 incontri

3 vittorie esterne, 2 casalinghe: questo il bilancio della notte europea in queste qualificazioni Mondiali. La Spagna abbatte l’Albania per 2 – 0: prima Diego Costa, poi Nolito e Lopetegui può esultare. Dominio delle furie rosse sia in termini di possesso palla che di tentativi a rete: 71% contro 29, 13 conclusioni a 1. L’Italia, invece, ha battuto a fatica la Macedonia. L’ex duo del Toro, Belotti – Immobile, salva mister Ventura e permette di aggiungere 3 punti alla graduatoria generale. Il 3 – 5 – 2 azzurro è stato bucato due volte, una da Hasani e l’altra dal palermitano Nestorovski, per il risultato finale di 2 – 3.

GOL, GOL AND GOL – L’interessantissima sfida, di queste qualificazioni mondiali, tra Islanda e Turchia viene vinta per 2 gol a zero dai padroni di casa. Il merito è stato dell’autorete di Toprak e del tiro all’angolino di Finnbogason. Match caratterizzato da corsie esterne piene zeppe di interpreti che hanno orientato le sorti del match. 2 marcature di Mitrovic e 1 di Tadic assegnano la vittoria alla Serbia contro l’Austria di David Alaba. L’Irlanda fa valere il tasso tecnico superiore in Moldavia: Long apre a minuto 2, McClean chiude con una doppietta per la vittoria che vale il primato nel girone, insieme alla Serbia.

 

Condividi