Rastelli: «Lasciamo alle spalle la Fiorentina. Testa alla Lazio»

35
© foto www.imagephotoagency.it

Massimo Rastelli, allenatore del Cagliari, è intervenuto in conferenza stampa per presentare il match di domani contro la Lazio

Le parole di Massimo Rastelli, allenatore del Cagliari, in conferenza stampa alla vigilia della sfida dell’Olimpico contro la Lazio di Simone Inzaghi. Queste le parole del tecnico rossoblù: «Domani faremo 4 cambi, non voglio snaturare la squadra. Ceppitelli, Salamon e Di Gennaro saranno convocati. C’è poco tempo per preparare la sfida ma questo è il calendario. Dobbiamo giocarcela al meglio delle nostre possibilità consapevoli di affrontare una squadra di valore come la Lazio. Il ko con la Fiorentina? Io giudico sempre le prestazioni. Per 20 minuti abbiamo fatto bene. Probabilmente l’1-1 ci ha tagliato le gambe e una squadra in stato di grazia come la Fiorentina ne ha approfittato».

LE DICHIARAZIONI – Prosegue Rastelli: «Non è mai piacevole perdere, specie con un risultato pesante. Ora voltiamo pagina e pensiamo solo ad affrontare la Lazio. Ripartiamo dalle nostre certezze. Questa squadra deve conservare la fiducia, può sempre riequilibrare le partite: l’ha dimostrato in passato, sino al 95′ può succedere di tutto. Sarà una trasferta difficile ma dovremo cercare di ripetere la prestazione vista a Milano contro l’Inter. La Lazio ha elementi molto pericolosi, sono bravi ad andare in profondità con Immobile e noi dovremo cercare di stare molto attenti».

Condividi