Real Madrid, Cristiano Ronaldo sul bis: «Si, è possibile»

Cristiano Ronaldo vuole il bis con il Real Madrid in Champions League. CR7 giudica possibile il secondo successo di fila: mai nessuna ci è riuscita dal 1990 ad oggi

41
perez cristiano ronaldo real madrid champions league
© foto www.imagephotoagency.it

Cristiano Ronaldo vuole il bis con il Real Madrid in Champions League. CR7 giudica possibile il secondo successo di fila: mai nessuna ci è riuscita dal 1990 ad oggi

Cristiano Ronaldo e la seconda Champions League di fila, uno dei pochissimi obiettivi che manca ancora all’asso portoghese. CR7, che punta all’ennesimo Pallone d’Oro, è stato intervistato da Uefa.com, parlando della campagna europea del Real Madrid campione in carica e delle chance di ripetere il successo di tre mesi fa di San Siro, quando fu l’Atletico Madrid a piegarsi solo dopo ai rigori e a spianare la strada per l’Undicesima delle Merengues: «Abbiamo buone possibilità. – ammette con la solita sicurezza il portoghese – Fare il bis è una bella sfida per noi, dovremo solo pensare partita dopo partita e vedere dove arriveremo, ma tutto è possibile».

IN CHAMPIONS CONTRO IL SUO PASSATO – Sarà lo Sporting Lisbona la prima avversaria europea del Real, per CR7 un appuntamento particolare:  «Sarà un momento speciale per la mia carriera e la mia vita. Lo Sporting Lisbona è una squadra che ho nel cuore e sfideremo una buona squadra, guidata da un buon allenatore. Sfidare lo Sporting è sempre un privilegio».

STAGIONE ESALTANTE – Cristiano Ronaldo fa un bilancio dell’ultima stagione, conclusa con l’inatteso trionfo a Euro 2016: «Il 2016, per quanto riguarda i trofei, e’ stato l’anno migliore della mia carriera, ho vinto la Champions League con il mio club, conquistare gli Europei con la mia nazionale è stato davvero speciale. Inoltre, ho vinto la classifica marcatori di Champions e ho disputato un buon Europeo: sono molto contento».

Calcionews24
Un redattore di Calcionews24.
Condividi
Articolo precedente
ancelotti bayern milan juventusL’Ancelotti nostalgico: «Bayern, mi ricordi il Milan»
Prossimo articolo
NicchiCooling break in Bologna – Cagliari: stupore al Dall’Ara