Rincon: «Genoa bellissimo, mi sento rossoblu»

74
rincon genoa
© foto www.imagephotoagency.it

Anche se lo cercano molte squadre, Tomas Rincon giura fedeltà al Genoa. Le parole del centrocampista venezuelano, vero e proprio uomo in più in questo momento

Tomas Rincon è al centro di molte voci di calciomercato ed è sempre più l’anima del Genoa. Anche nella straordinaria vittoria di domenica è stato tra i migliori, lo stesso Rincon ha rivelato: «Per noi domenica è stata una giornata bellissima perché non è da tutti i giorni battere la Juventus in quel modo. Adesso però ci concentriamo sulla gara di Coppa Italia. Con la Juve abbiamo approfittato del loro momento, arrivavano dalla gara di Siviglia e abbiamo voluto aggredirli alti, che poi sarebbe uno dei nostri punti forti. Siamo riusciti a concretizzare le occasioni e non è mai facile contro squadre come la Juve».

RINCON E IL SUO GENOA – «Per noi è stato spettacolare perché andare avanti di tre gol è importante, poi a Marassi è difficile recuperare un passivo così. Juric è un tecnico tosto, ha il fuoco dentro e trasmette la cattiveria agonistica che aveva da giocatore, ha idee di calcio molto precise. Il Genoa ha creduto in lui e questo è un merito. Per quanto riguarda il mio futuro mi fa piacere sentire l’affetto della gente in città, mi sono sentito genoano fin da subito. Non voglio parlare di mercato, sono concentrato solo sulle prossime sfide» ha concluso Rincon a Tiki Taka.

Condividi