Rinnovo Donnarumma, il portiere nicchia sul futuro: «Vedremo, vedremo»

donnarumma belotti milan-torino
© foto www.imagephotoagency.it

Rinnovo Donnarumma, in corso un summit a Montecarlo tra l’agente Mino Raiola e la dirigenza del Milan: proposta rossonera da 4,5 milioni di euro, le ultime sulla trattativa

Rinnovo Donnarumma: il portiere nicchia sul futuro – ore: 12.44

Gigio Donnarumma e il suo rinnovo stanno mettendo sotto sopra l’ambiente Milan. La paura di perdere il giovane portiere è forte, ma sia Raiola che lo stesso estremo difensore nicchiano sul futuro e non sembrano avere fretta. Intercettato dai microfoni alla Stazione di Firenze il numero 99 rossonero ha così risposto in maniera secca a chi gli ha chiesto del rinnovo: «Vedremo, vedremo», nulla più, nulla meno due semplici parole che non fanno chiarezza.

Rinnovo Donnarumma: incontro a Montecarlo

Rinnovo Donnarumma: dopo il pressing del Manchester United e le dichiarazioni sibilline del suo agente Mino Raiola, giungono buone notizie dal fronte Milan. Secondo quanto riporta Sky Sport, quest’oggi l’amministratore delegato Marco Fassone ed il direttore sportivo Massimiliano Mirabelli hanno incontrato lo stesso Donnarumma, accompagnato dal procuratore, a Montecarlo: il Milan ha alzato l’offerta a 4,5 milioni di euro l’anno più bonus, circa 2 milioni di euro in più rispetto alla precedente proposta. Il talentuoso portiere, finito nel mirino anche di Napoli e Real Madrid, è in scadenza 2018 ma ha sempre espresso la volontà di voler continuare a giocare nel Milan, club in cui è cresciuto e che lo ha lanciato nel calcio che conta la scorsa stagione. Attesi aggiornamenti su una delle trattative più calde dell’estate, con il Diavolo in pressing per giungere un accordo con Donnarumma ed il suo entourage, mettendo fine ai rumors di mercato. Raiola, nel corso della trattativa, ha chiesto l’inserimento di una clausola rescissoria nel contratto: il Milan al momento non è entrato nel dettaglio, ma non è un’ipotesi da escludere.

Condividi