Rinnovo Donnarumma: Milan costretto ad accettare la clausola

rinnovo donnarumma
© foto www.imagephotoagency.it

Domani è previsto l’incontro decisivo per il rinnovo di Donnarumma. La società apre alla possibilità di inserire la clausola

Sono ore decisive per il rinnovo di contratto di Gigio Donnarumma con il Milan. Dopo che ieri si erano vissuti momenti di tensione tra la società e Mino Raiola – il club sarebbe stato colpevole di aver contattato direttamente il giocatore scavalcando l’intermediario – domani è previsto un incontro tra le parti. Il Milan ha fissato un ultimatum e nelle prossime ore Fassone e Mirabelli si aspettano una risposta. In caso contrario verrano presi i relativi provvedimenti. I rossoneri hanno offerto un quadriennale a 4 milioni di euro a stagione per il giovanissimo portiere della Nazionale, cifre da top player. Il club sarebbe anche disposto ad accettare l’inserimento di una clausola da 50 milioni che scatterebbe l’anno prossimo in caso di mancata qualificazione in Champions League.

L’agente Mino Raiola però si sta guardando intorno e sta conducendo un braccio di ferro con la dirigenza rossonera. Sul portiere ci sono le attenzioni dei grandi club di mezza Europa con in testa i francesi del Paris Saint Germain e il Real Madrid, fresco vincitore della Champions League. Queste squadre sarebbero disposte a fare follie per arrivare a Donnarumma ma il Milan non ha alcuna intenzione di cedere il calciatore.

 

 

Condividi