Rizzoli: «L’arbitro percepisce l’errore solo alla fine del match»

65
milan, rizzoli
© foto @imagephotoagency

Nicola Rizzoli, arbitro di Milan Juventus, è stato duramente attaccato, soprattutto dai tifosi bianconeri, per aver annullato in gol di Pjanic, risultato dai replay regolare

Nella partita di sabato sera tra Milan e Juventus, Nicola Rizzoli, arbitro dell’incontro, ha commesso un grave errore, annullando il gol di Pjanic che avrebbe portato i bianconeri in vantaggio ed avrebbe quindi indirizzato la partita in maniera diversa. Alla fine è stato il Milan ha portare a casa i 3 punti e per questo l’errore pesa ancor di più. L’arbitro emiliano ha rilasciato un’ intervista all’emittente Sportitalia, parlando proprio dell’errore di sabato.

LE DICHIARAZIONI DI RIZZOLI – Queste le parole del tecnico di gara ai microfoni di Sportitalia: «Il problema è che le decisioni vengono prese con la massima consapevolezza degli elementi di valutazione che uno ha in campo, quindi purtroppo un eventuale errore lo si percepisce solo al termine della gara. Dopo dipende delle capacità personali dell’arbitro andare oltre».

Condividi