Roma-Ascoli: storia di una nuova amicizia di mercato sull’asse Monchi-Maresca

monchi roma
© foto www.imagephotoagency.it

Il ds della Roma Monchi e il nuovo allenatore dell’Ascoli Enzo Maresca si conoscono dai tempi di Siviglia e potrebbero dar vita a una preziosa sinergia

Le amicizie nel mondo del lavoro, si sa, spesso valgono il doppio. E’ il caso di Ramón Rodríguez Verdejo, detto Monchi, ed Enzino Maresca, nuovo allenatore dell’Ascoli ma soprattutto ex calciatore del Siviglia. Il feeling tra i due, che era proprio maturato ai tempi della società andalusa, potrebbe tornare terribilmente comodo alle due società nell’ottica degli intrighi di mercato. Maresca si sarebbe di fatto reso disponibile ad accogliere ad Ascoli (con la formula del prestito) un manipolo di talenti giallorossi per dare loro minutaggio nel campionato cadetto. La Roma avrebbe così la possibilità di fare crescere alcuni dei suoi prospetti più interessanti per poi, tra una stagione o due, poterli riabbracciare a Trigoria. Stando alle ultime indiscrezioni i nomi sulla lista dell’ex calciatore di Juve e Palermo sarebbero quelli del difensore centrale Riccardo Marchizza, del regista Matteo Ricci (ultima stagione a Perugia) e del trequatista Daniele Verde (era ad Avellino). L’Ascoli avrebbe inoltre chiesto informazioni al Verona per l’attaccante venticinquenne Pierluigi Cappelluzzo.

Condividi