Martinez, ct Belgio: «Roma, Vermaelen mi inquieta»

115
witsel
© foto www.imagephotoagency.it

Roberto Martinez si dichiara preoccupato per le condizioni di Vermaelen e lancia l’allarme alla Roma. Discorso diverso invece per Nainggolan

La Roma e la Nazionale del Belgio hanno qualcosa in comune, anzi due. Due calciatori importanti come Nainggolan e Vermaelen che, per diversi motivi, sono saliti in queste ore alle cronache. La causa scatenanti porta la firma di Roberto Martinez, commissario tecnico belga: le sue parole al portale Dhnet lanciano un serie di allarmi, riguardanti soprattutto il difensore. «La situazione intorno a Vermaelen alla Roma è inquietante». E più diretti di così non si può. Il centrale è arrivato nella capitale dal Barcellona, dopo una serie di problemi fisici e non solo, ma il suo inizio di stagione non è stato esaltante.
LE ACCUSE DI MARTINEZ – Il selezionatore del Belgio ha poi chiarito meglio la sua uscita pubblica: «Thomas soffre ora dello stesso problema riscontrato agli Europei, la Roma ha provato a curarlo ma senza successo». Situazione a tratti simile per il centrocampista giallorosso ma con prospettive totalmente opposte: «Nainggolan non ha attraversato un buon periodo di forma ad ottobre e non si è unito alla nostra squadra. Ora sta tornando a giocare ai suoi livelli e noi lo stiamo monitorando con costanza. Con Olanda ed Estonia convocheremo giocatori in grado di renderci più forti e Nainggolan è uno di questi: l’importante è che lavori duro e continui così» ha concluso Martinez.

Condividi