Roma, Bruno Peres: «Florenzi? Penserò a lui quando correrò»

96
bruno peres barcellona kessie
© foto www.imagephotoagency.it

Il brasiliano Bruno Peres è una delle facce nuove in casa Roma che, con l’infortunio ormai alle spalle, sta cercando di imporsi

A Roma, in estate, hanno pensato di volare sulle fasce, acquistando forse i due migliori prospetti del torneo nel ruolo di esterno basso. Mario Rui e Bruno Peres, entrambi, però, colpiti da problemi fisici. Il portoghese ne avrà ancora per molto mentre l’ex granata è già pronto a macinare terreno e recuperare il tempo perso. Ne ha parlato così al sito ufficiale del club giallorosso: «Sto recuperando la condizione, sto lavorando per ritornare al 100%. Ieri abbiamo fatto davvero bene e questa vittoria ci sarà la giusta spinta anche per la prossima sfida di Serie A. Dovremo imparare a restare concentrati fino al fischio finale».
PENDOLINO – Il forte terzino prosegue con questi termini la sua personale disamina: «Europa League? Teniamo tanto a questa competizione e siamo ben consci che dovremo giocare ancora delle partite importanti per conquistare il primo posto nel girone. Dzeko? Sta andando davvero alla grande, tutti noi siamo contenti per quello che sta facendo ma non deve accontentarsi. Infortunio Florenzi? Siamo tristi, senza di lui perdiamo tanto: ha qualità e ci mancherà. Ora mi toccherà giocare di più e quando andrò sulla fascia penserò che c’è anche lui con me. Tifosi? Sono la nostra forza e sarebbe bello ritrovarli all’Olimpico».

Condividi