Le pagelle: Roma – Crotone

100
dzeko roma crotone
© foto www.imagephotoagency.it

Sono Dzeko e Salah i migliori in campo tra Roma e Crotone. Dall’inviato allo stadio Olimpico di Roma Massimiliano Bruno

Ordinaria amministrazione per i padroni di casa contro un Crotone oggettivamente troppo precario nella sua fase difensiva: la Roma ha vita facile e si prende i tre punti grazie alle firme in ordine di El Shaarawy, Salah e Dzeko (doppietta). Giallorossi che si portano a quota 10 nella classifica del campionato di Serie A, calabresi fanalino di coda fermi ad uno.

Roma (4-2-3-1): Szczesny 6.5; Florenzi 6 (all’80’ Emerson s.v.), Manolas 6 (al 71’ Jesus s.v.), Fazio 6, Peres 6.5; Paredes 6.5, Strootman 6; Salah 7 (al 67’ Iturbe 6), Totti 7, El Shaarawy 7; Dzeko 7

Crotone (4-5-1): Cordaz 5; Claiton 4.5, Sampirisi 4.5 (al 60’ Martella 5.5), Ferrari 4.5, Ceccherini 4.5; Rohden 5 (al 46’ Nalini 5.5), Capezzi 5.5, Crisetig 5, Salzano 5.5, Palladino 5.5 (al 60’ Stoian 5); Falcinelli 5

ROMA – IL MIGLIORE

Dzeko 7: La sua doppietta nella ripresa, seppur contro un avversario assolutamente abbordabile, rappresenta un’iniezione di fiducia per l’immediato prosieguo della stagione. La sensazione forte è quella che abbia bisogno di ritrovare la serenità necessaria per tramutarsi in un fattore di questo campionato: i gol sono il primo alleato.

Salah 7: Fa il bello e cattivo tempo sulla sua corsia, agevolato da una  tenuta difensiva avversaria oggettivamente inadeguata. Una rete ed un assist a coronamento di una prestazione continua e convinta, continuità di rendimento che deve necessariamente trovare anche sul medio periodo per prendersi sulle spalle questa Roma.

ROMA – IL PEGGIORE

Nessun calciatore giallorosso va quest’oggi al di sotto della sufficienza

CROTONE – IL MIGLIORE

Palladino 5.5: E’ vero, fallisce il calcio di rigore concesso dal direttore di gara sul risultato di 4-0, ma nell’intero primo tempo è l’unico tra i suoi a provarci con costanza e qualità. Il Crotone passa sempre e solo dalle sue parti, sfiora la rete in un paio di occasioni, quando soltanto alcuni centimetri lo dividono dalla porta di Szczesny. Che nella ripresa gli nega una gioia meritata.

CROTONE – IL PEGGIORE

Difesa 4.5: Inutile fare nomi: la linea difensiva del Crotone, ma in generale l’impianto a protezione di Cordaz, fa acqua da tutte le parti. Pesano i mancati investimenti nel passaggio dalla serie cadetta alla A, impensabile competere a determinati livelli con troppe pedine non all’altezza del campionato.

TABELLINO – ROMA – CROTONE 4-0

Marcatori: El Shaarawy (R) 26’, Salah (R) 37’, Dzeko (R) 48’, Dzeko (R) 58’

Ammoniti: Crotone – Nalini

Espulsi:

Note: Szczensy respinge un calcio di rigore di Palladino

Roma (4-2-3-1): Szczesny; Florenzi (all’80’ Emerson), Manolas (al 71’ Jesus), Fazio, Peres; Paredes, Strootman; Salah (al 67’ Iturbe), Totti, El Shaarawy; Dzeko. In panchina: Alisson, Lobont, Marchizza, Nainggolan, De Rossi, Seck, Gerson, Perotti. Allenatore: Luciano Spalletti

Crotone (4-5-1): Cordaz; Claiton, Sampirisi (al 60’ Martella), Ferrari, Ceccherini; Rohden (al 46’ Nalini), Capezzi, Crisetig, Salzano, Palladino (al 65’ Stoian); Falcinelli. In panchina: Festa, Cojocaru, Cuomo, Barberis, Tonev, Simy, Trotta. Allenatore: Davide Nicola

Massimiliano Bruno
Giornalista sportivo ed economico, dottore di ricerca in analisi socio-economica, diffido di chi va d'accordo con tutti, nato curioso.
Condividi
Articolo precedente
tronchetti proveraIcardi segna sempre e l’Inter passa a Empoli
Prossimo articolo
Formazioni ufficiali: Genoa - PescaraGenoa – Napoli: bella partita, ma è solo 0 a 0