Roma, Nainggolan spiazza tutti: «L’avversario più difficile? Jorginho del Napoli»

© foto www.imagephotoagency.it

Il centrocampista belga della Roma Radja Nainggolan ha tessuto le lodi del centrocampista partenopeo

Quando Radja Nainggolan apre bocca, di solito, lo fa senza troppi peli sulla lingua. Mai banale nelle sue dichiarazioni, spesso provocatorie in realtà, questa volta ha voluto, almeno apparentemente, soltanto fare i complimenti ad un collega del centrocampo del Napoli. «L’avversario più ostico? Direi Jorginho del Napoli» ha voluto confessare il giallorosso sul sito ufficiale della Roma. Ed ecco la spiegazione tecnica e tattica dell’affermazione: «Gioca sempre nello stretto con passaggi a un metro. E’ difficile stargli dietro e cercare di interrompere la  sua azione. Ti stanchi perché distribuisce il pallone molto velocemente ma lui resta praticamente fermo. Devi avere molta energia per stare dietro al pallone e smorzare le sue intenzioni. Può essere difficile». Vedremo se Jorginho, in futuro, raccoglierà e magari ricambierà i complimenti del belga. Ma, in tutto questo, cosa avrà pensato Miralem Pjanic? Jorginho è, per caratteristiche tecniche, giocatore molto simile allo juventino che potrebbe non aver gradito le dichiarazioni dell’ex amico Nainggolan. Il rapporto tra i due sembrerebbe essersi incrinato dal passaggio del bosniaco in bianconero e chissà che, dietro queste parole apparentemente innocenti, non possa in realtà celarsi una frecciatina al bosniaco.

Condividi