Roma, Rudiger: «Sono felice di essere rimasto»

53
rudiger roma
© foto www.imagephotoagency.it

Il difensore della Roma dopo essere tornato in campo con l’Empoli, si appresta a disputare la seconda partita in quattro giorni

A causa delle tante assenze che hanno falcidiato la Roma in queste settimane, è costretto agli straordinari Antonio Rudiger, due settimane fa al rientro in campo con la Primavera e domenica subito gettato nella mischia, dopo aver riassaporato il campo soltanto nella trasferta di Sassuolo.
Il centrale della Nazionale tedesca giocherà anche domani in Austria, tanto che oggi è intervenuto  nella conferenza di vigilia per presentare la partita: «Sono pronto per giocare domani e spero il meglio per la partita di domani. La decisione spetta all’allenatore. Il momento che mi sono lasciato alle spalle non è stato certo facile, ma alla fine sono felice di essere di nuovo sano e di poter giocare ancora».

CAPITOLO MERCATO – «Sono molto felice di giocare la partita di domani sera e di essere ancora alla Roma. Anche se si parla tanto di cambiare, la cosa più importante è essere ancora qui».
Non si sbilancia Rudiger, che quest’estate se non si fosse fatto male, avrebbe lasciato con molta probabilità il club giallorosso. Tutto rimandato a giugno? Chissà, intanto Spalletti si gode il rientro del suo baluardo difensivo.

Condividi