Europa League, Roma prepara piano di sicurezza

46
© foto www.imagephotoagency.it

Niente alcol in strada e monumenti sorvegliati a Roma in vista della sfida di Europa League, per evitare possa ripetersi quanto accaduto il 19 febbraio 2015 con i tifosi del Feyenoord

Il ricordo di quanto accaduto in occasione di Roma-Feyenoord è ancora vivo in città, con l’amministrazione che corre così ai ripari in vista dell’arrivo dei circa 2000 supporters dell’Austria Vienna, che seguiranno la loro squadra in Italia per la gara di Europa League prevista giovedì sera.

CONTROLLI – Come illustrato nell’edizione odierna del Corriere dello Sport, i controlli nella Capitale interesseranno la zona del centro ed in particolare quella del “Tridente”. Qui, come previsto dall’ordinanza emessa dal Prefetto Paola Basilone, non sarà possibile consumare bevande alcoliche per strada ma solo all’interno dei locali. In più, proprio per evitare nuovi incresciosi episodi di vandalismo, specifiche misure di vigilanza sono state chieste alla Polizia Locale di Roma Capitale per la tutela dei monumenti.

Condividi