Roma, Spalletti dopo il successo: «Vittoria difficile, anche un pò di fortuna…» Su Nainggolan…

spalletti
© foto www.imagephotoagency.it

Luciano Spalletti analizza la vittoria della Roma sulla Juventus, eludendo le domande sul suo futuro

All’Olimpico, la Roma batte la Juventus in rimonta e torna al secondo posto, a -4 dai banconeri a due giornate dalla fine del campionato. L’allenatore giallorosso Luciano Spalletti, nel post partita, ha commentato così la gara della sua squadra: «Nel primo tempo sono stati bravi loro, noi non siamo mai riusciti a prenderli e a costruire da dietro. Nel secondo, siamo stati molto bravi nei tempi d’uscita – le sue parole a Sky SportSalah, ad esempio, ha giocato molto bene tra le linee. Nainggolan? La differenza la fa la voglia di giocatori come lui. alcuni hanno quella che si chiama ‘tigna’, lui è uno di quelli. Uno normale stasera non giocava visto che non stava al meglio. L’assenza di Dzeko? C’è stato uno sforzo da parte dei giocatori, certe palle le prendevano solo Bonucci e Benatia… . E’ stata una vittoria difficile, anche un pò di fortuna ci ha aiutato come nel gol del 2 a 1. Questo successo è per la squadra, fatta di persone che hanno dimostrato di avere valore. Rudiger? Fa la sua prestazione anche sull’esterno, ma per me è un centrale, è meglio usarlo in quella posizione. Il secondo posto è importantissimo per noi. Io via da Roma? Ci sono ancora 15 giorni, poi si dirà il lavoro che c’è da fare».

Condividi