Romagnoli: «Grazie Chelsea e grazie Milan»

73
romagnoli
© foto www.imagephotoagency.it

Alessio Romagnoli, difensore del Milan, ha parlato dell’offerta milionaria del Chelsea rifiutata dal club rossonero, di Montella e di altro ancora

«Alessio Romagnoli è incedibile» recitava un comunicato del Milan che ufficializzava il rifiuto dell’offerta del Chelsea. Il difensore arrivato dalla Roma si dice orgoglioso della decisione del club milanista e allo stesso tempo si sente maggiormente responsabilizzato a fare sempre meglio nonostante i soli 21 anni.

GRAZIE CHELSEA E GRAZIE MILAN – Romagnoli ha parlato a “Il Corriere dello Sport” lanciando un messaggio ai tifosi: «Perché i tifosi dovrebbero avere fiducia in noi? Perché ce la stiamo mettendo tutta, abbiamo voglia di recuperare il tempo e il terreno perduti in questi ultimi anni. La strada da seguire? Il lavoro, la concentrazione e la dedizione negli allenamenti. Montella è l’uomo giusto per poter finalmente tirare su la testa. Mi ha fatto molto piacere vedere che la società ha rifiutato senza fare una piega. Questo episodio mi ha riempito di orgoglio, dandomi ancora più motivazioni per fare bene. Rifiutati 40 milioni per me? Vuol dire che sono cresciuto tanto in quest’anno. Io voglio stare al Milan il più a lungo possibile».

Antonio Parrotto
Giornalista sportivo. Non vendo sogni ma solide news. E anche panini, birre e patatine.
Condividi
Articolo precedente
hamsikHamsik, l’ag.: «Tutta Europa lo voleva, lui ama Napoli»
Prossimo articolo
milan tifosiAlbertini – Milan: il ritorno è più di un’idea