Rudiger rincuora Florenzi: «Resti positivo»

26
Roma alisson vermaelen
© foto www.imagephotoagency.it

Le dichiarazioni di Rudiger, di rientro dall’infortunio, in casa Roma: «Florenzi, noi ci saremo sempre! Spero di rivederlo presto in campo»

Un ex infortunato che ritorna, Antonio Rudiger, dopo i lunghi mesi della riabilitazione. In casa Roma, però, il ritorno in campo del centrale tedesco è coinciso con il crack di Alessandro Florenzi:  «Quello che gli posso dire è di restare positivo e anche chi lo circonda dovrà trasmettergli positività, questo è molto importante. Siamo tutti con lui e se ha bisogno di noi, noi ci saremo sempre. È un giocatore importante per noi e spero di rivederlo presto sul campo» le dichiarazioni di Rudiger nell’intervista con il sito web ufficiale dell’A.S. Roma.

LE DICHIARAZIONI – Prosegue Rudiger: «Sono stati dei mesi molto lunghi e non facili per me, ma adesso sono tornato. Speravo di giocare, ma se il mister avesse deciso differentemente non sarebbe stato un problema, perché sono già felice di essere rientrato in gruppo e che il mister mi abbia dato la possibilità di giocare 10 minuti ieri. Il mio primo pensiero dopo l’infortunio? Non è semplice. Ognuno reagisce in maniera diversa. Quando è capitato a me ho cominciato a ridere. Perché, certamente è stato uno shock anche per me, ma onestamente ho ragionato subito sul fatto che avrei dovuto lavorare duramente e che avrei avuto dei lunghi mesi davanti a me, purtroppo è così».

Condividi