Rummenigge: «Alaba non andrà al City»

41
alaba bayern manchester city
© foto www.imagephotoagency.it

Rummenigge allontana le voci che vorrebbero il terzino austriaco David Alaba alla corte di Pep Guardiola. «Non c’è un briciolo di verità nei rumour di questi giorni»

Nei giorni scorsi si era accostato il nome di David Alaba al Manchester City. Il terzino andrebbe a ritrovare il suo ex allenatore Pep Guardiola, che lo ha allenato al Bayern Monaco, dove attualmente gioca. Ad allontanare le voci di mercato c’ha pensato l’amministratore delegato della società bavarese, Karl-Heinze Rummenigge,il quale ha ricordato che non molto tempo fa il difensore austriaco ha firmato un prolungamento di contratto, che lo lega al Bayern fino al 2021. L’offerta sarebbe stata addirittura di 45 milioni, ma dopo la smentita di Rummenigge sembra essere tornato il sereno in casa Bayern.

LE DICHIARAZIONI DI RUMMENIGGE – L’amministratore delegato del Bayern Monaco, Rummenigge, è intervenuto sulle voci che vorrebbe il terzino David Alaba vicino al Manchester City. Queste le parole dell’ex calciatore dell’Inter: «Non c’è un briciolo di verità nei rumour di questi giorni. Alaba non è prossimo ad approdare al City, ha prolungato il contratto fino al 2021. Ogni grande club d’Europa dovrebbe sapere cosa significa ciò con un club come il Bayern. E Guardiola lo sa».

 

Condividi