Derby della Lanterna alla Samp: Muriel stende il Genoa

91
© foto www.imagephotoagency.it

9^ giornata di Serie A, show allo stadio Ferraris: gol ed emozioni in Sampdoria – Genoa, derby della Lanterna terminato 2-1 in favore della formazione allenata da Marco Giampaolo. Ecco la mini-sintesi ed il tabellino del match

Sampdoria – Genoa, derby della Lanterna valido per la 9^ giornata di Serie A, va alla formazione di Marco Giampaolo. Una gara ricca di emozioni, di adrenalina e di ‘garra’, che ha visto i blucerchiati vincere 2-1: il tecnico salva così la panchina dopo un periodo decisamente negativo e il Doria si rilancia ai danni degli odiati cugini rossoblu.

SINTESI – Avvio super: al 2’ Perin è decisivo sul colpo di testa di Quagliarella su assist di Sala, mentre un minuto più tardi Rincon si rende pericoloso dal limite dell’area. Al 12’ i blucerchiati trovano il vantaggio: rete di Muriel su pregevole assist di Quagliarella. Risponde subito il Grifone con Edenilson al 18’, ma il brasiliano non trova la porta. Porta che viene trovata da Rigoni al 24’: cross di Edenilson perfetto e tap in dell’ex Palermo. Una traversa per parte nel finire del primo tempo: prima Izzo per il Genoa e poi Silvestre per la Samp colgono il legno. Al 45’ Quagliarella si fa stregare da Perin dal dischetto, con il numero 1 che riscatta l’errore in uscita che ha fornito l’occasione dagli 11 metri al Doria. Secondo tempo a ritmi decisamente più bassi, iniziato con il nuovo sorpasso Samp: tiro-cross di Muriel dalla destra, Perin respinge su Izzo e palla che entra in rete. Altre due chance per la Samp con Quagliarella e Muriel, ma il finale di gara è targato Genoa e Pavoletti: il bomber, al rientro dai box, prova a fare male a Puggioni ma non riesce a sfruttare le due occasioni tra 83’ e 84’.

TABELLINO – SAMPDORIA – GENOA 2-1

Reti: 12’ Muriel (S), 24’ Rigoni (G), 47’ aut. Izzo (S)

Ammoniti: 45’ Perin (G), 49’ Linetty (S), 56’ Orban (G), 68’ Sala (S), 68’ Laxalt (G), 78’ Puggioni (S)

Espulsi:

SAMPDORIA (4-3-1-2): Puggioni; Sala, Silvestre, Skriniar, Regini; Linetty, Torreira (76’ Palombo), Barreto; Bruno Fernandes (67’ Alvarez); Quagliarella, Muriel (87’ Djuricic). A disposizione: Tozzo, Amuzie, Budimir, Cigarini, Eramo, Krajnc, Pereira, Praet, Schick. Allenatore: Marco Giampaolo

GENOA (3-4-3): Perin; Izzo, Burdisso, Orban (60’ Munoz); Edenilson, Rincon (75’ Pavoletti), Veloso, Laxalt; Rigoni, Simeone, Pandev (82’ Ninkovic). A disposizione: Lamanna, Zima, Ocampos, Ntcham, Gentiletti, Fiamozzi, Cofie, Brivio, Biraschi. Allenatore: Ivan Juric

Condividi