Sampdoria, Osti: «Non fissiamo obiettivi. Bologna? Bivio»

71
sampdoria giampaolo conferenza
© foto www.imagephotoagency.it

Il dirigente della Sampdoria di Ferrero analizza l’incipit della stagione della sua squadra e detta le linee guida

Dopo l’avvio fulmineo, la Sampdoria ha subito un brusco stop scivolando dalla testa della classifica. Due sconfitte che fanno riflettere e portano il ds Carlo Osti a questa riflessione: «A differenza di quanto fatto in passato, per questa stagione abbiamo deciso di non porci alcun obiettivo. La squadra è cambiata parecchio: sono arrivati tanti giocani calciatori e un mister funzionale al nostro progetto sportivo come Marco Giampaolo. Pensiamo partita dopo partita, ragioniamo alla giornata per poi vedere, a fine stagione, quale casella della classifica occupereremo. L’aspetto fondamentale sarà avere una crescita costante e la sfida contro il Bologna sarà stuzzicante proprio per questo. Ci confronteremo contro un avversario del nostro stesso livello e sarà l’occasione per la Sampdoria di reagire dopo le due sconfitte non meritate».  Così a Primocanale.

NUMERI – Mercoledì, alle 18.30, quindi, si ritorna già in campo per una nuova sfida di campionato. La Sampdoria dovrà migliorare i numeri che hanno caratterizzato fin qui la sua annata: Luis Muriel, attualmente, è il miglior goleador e il miglior assistman con, rispettivamente, 2 gol e 2 assist. Condivide la testa della classifica dei bomber con Fabio Quagliarella, anch’egli a quota 2 e quella dei passaggi vincenti con Ricky Alvarez.

Calcionews24
Un redattore di Calcionews24.
Condividi
Articolo precedente
massimo oddo campagnaroInfortunio Gyomber: ecco quando farà ritorno
Prossimo articolo
biglia lazioMilan – Lazio, i convocati di Inzaghi: out Biglia