Sampdoria, Praet: «Europa League? Magari di più»

45
dennis praet
© foto www.imagephotoagency.it

Il giovane Praet vuole conquistare l’Italia: ecco le parole del talentino belga della Sampdoria

Dennis Praet, arrivato alla Sampdoria il 20 agosto scorso, si è detto pronto a fare il suo esordio. Il 21enne belga, infatti, dopo l’impegno con la nazionale under-21, ha voglia di confermarsi in Serie A e non ha alcuna paura di parlare dei suoi obiettivi: «Quello italiano è un campionato difficile, ma sono venuto qui per fare bene» ha spiegato il centrocampista a Il Secolo XIX, soffermandosi poi sul proprio ruolo: «Ho un buon tiro ed amo fare gli assist. Sono un trequartista, ma a centrocampo posso giocare ovunque».

IL MODELLO E GLI OBIETTIVI – «Il mio idolo? E’ Iniesta, anche se le mie caratteristiche sono diverse» ha continuato il centrocampista che, infine, ha fissato gli obiettivi della Sampdoria: «Europa League? Perchè no? Anzi dobbiamo pensare di poter ottenere anche qualcosa in più». Il gioiellino belga, dunque, sembra non aver paura ed ha tanta voglia di fare bene. Nella sfida con la Roma probabilmente siederà ancora in panchina, ma chissà se presto non convincerà Giampaolo a lasciargli un posto da titolare.

Francesco Toscano
Francesco Toscano, o semplicemente "Tosky", del 1991, campano. Amante del calcio e di tutte le storie che lo circondano. Un solo sogno: "Kaizoku-ō ni ore wa naru!".
Condividi
Articolo precedente
under 21 italia di biagioDi Biagio: «Soffro ancora per il 5 maggio»
Prossimo articolo
guardiola manchester city premier leagueGuardiola: «Felici di aver vinto un derby difficilissimo»