Sampdoria, Skriniar: «Partita difficile contro la Juve, male subire 4 gol»

44
skriniar giampaolo sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Poker bianconero allo Juventus Stadium: la Sampdoria cade sotto i colpi di Chiellini, con una doppietta, Pjanic e Mandzukic. Skriniar commenta il match in vista dell’Inter

La Sampdoria esce sconfitta dallo Juventus Stadium subendo il risultato punitivo di 4-1: aprono le marcature Mandzukic e Chiellini, entrambi nell’arco di cinque minuti, i primi giocati dopo il fischio di inizio. Poi la Sampdoria riesce ad accorciare con il gol segnato da Schick, immediatamente sostituito da Giampaolo assieme a Budimir per lasciare spazio a Quagliarella e Muriel. Ma è la Juventus a farla da padrona, imperversando su tutto il campo con sortite offensive sempre pericolose. Arriva il terzo gol, quello che chiude definitivamente la questione e lo realizza Pjanic, ma nel finale di gara c’è spazio per la seconda rete di Chiellini che chiude il poker bianconero.

AVVERSARIO NETTAMENTE SUPERIORE – Intervenuto al termine del match contro la Juventus, Milan Skriniar commenta la gara giocata a SampTV. C’è amarezza, consapevolezza che l’avversario era molto più forte e necessità di serrare i ranghi in vista della partita contro l’Inter: «È stata una partita molto difficile, perché sappiamo che la Juventus è una squadra molto forte. Con il Genoa dovevamo assolutamente vincere nel derby e ci siamo riusciti ma questa partita non è andata bene, è sbagliato perdere 4-1. I primi due gol sono arrivati subito e dopo è stato molto difficile giocare, abbiamo accorciato le distanze segnando un gol ma la Juventus ha reagito e ha fatto il terzo gol, quello ha chiuso la gara. Abbiamo bisogno di vincere questa partita contro l’Inter per noi e per i nostri tifosi»

Condividi