«Montella il peggiore»: tifosi della Samp pronti a contestare

352
montella sampdoria mihajlovic milan
© foto www.imagephotoagency.it

Sampdoria: i tifosi pronti a contestare l’ex allenatore Montella, ora alla guida del Milan, venerdì al suo ritorno al Marassi. Al tecnico rossonero viene contestato un doppio “tradimento” alla squadra blucerchiata

Certe cose i tifosi proprio non le tollerano ed i tifosi della Sampdoria, quasi sicuramente, non hanno gradito molto il “tradimento” estivo di Vincenzo Montella, l’allenatore che, a pochi giorni dall’inizio del ritiro blucerchiato, ha fatto le valigie dopo appena sei mesi di esperienza a Genova per andare al Milan. Venerdì si gioca appunto Sampdoria – Milan a Marassi ed i tifosi liguri, in rete, hanno promesso bordate di fischi e contestazioni al tecnico napoletano. La storia pare ripetersi, visto che circa nove mesi fa, il 17 dicembre 2015, il tifo sampdoriano surclassò di fischi e contestazioni Sinisa Mihajlovic, pure lui all’epoca neo-allenatore del Milan ed ex allenatore blucerchiato, colpevole di aver lasciato la Sampdoria per andare in rossonero. Quando poi il serbo è stato esonerato, i tifosi liguri hanno goduto non poco. L’opinione comune ora è che Montella sia peggio di Mihajlovic agli occhi blucerchiati.

SAMPDORIA: MONTELLA CONTESTATO, IL DOPPIO TRADIMENTO – Di fatto, scrive Il Secolo XIX, in questi giorni i tifosi della Sampdoria stanno organizzando una mega-contestazione per il neo-allenatore rossonero, che già non vive un momento facile. A Montella, più che ancora a Mihajlovic, non viene perdonato l’addio estivo per una doppia ragione: prima di tutto per come è maturato, a pochissimi giorni dall’inizio del ritiro, dopo che lui stesso aveva giurato fedeltà ed in maniera abbastanza repentina. Poi perché i tifosi della Sampdoria non dimenticano che meno di un anno fa era stato Massimo Ferrero a pagare la clausola da 3 milioni di euro (così almeno si dice) che vincolava ancora Montella alla Fiorentina, squadra che aveva deciso di tenerlo fermo per la prima parte della stagione senza troppi problemi. Venerdì 16 settembre l’allenatore rossonero si aspetti quasi di tutto.

Michele Ruotolo
Classe '88, capo-redattore e responsabile editoriale di Calcionews24. Spesso mi contraddico.
Condividi
Articolo precedente
Formazioni ufficiali: Lazio - EmpoliSaponara più Heurtaux: Torino al lavoro
Prossimo articolo
simeoneVidal quasi fuori rosa: l’Inter ci fa più di un pensiero