Sarri: «Dominato il Genoa per 85′. Arbitro? Vorrei parlasse qualche dirigente» | Sky Sport

30
© foto www.imagephotoagency.it

Maurizio Sarri, allenatore del Napoli, ha parlato a “Sky Sport” dopo lo 0-0 in casa del Genoa. Le dichiarazioni del tecnico azzurro

Le parole di Sarri, tecnico del Napoli, dopo lo 0-0 contro il Genoa. Così l’allenatore a “Sky Sport“: «La partita è stata comandata da noi per 85 minuti e nel finale forse abbiamo pagato le tante partite consecutive e un allungamento della squadra che voleva vincere a tutti i costi. Il Genoa è un avversario che quando è in salute è difficilissimo da affrontare perché crea una partita di grande intensità. Abbiamo fatto tanto, siamo stati molto sfortunati negli episodi e apprezzerei che ne parlasse qualche dirigente perché altrimenti sembra sempre che è l’allenatore che si lamenta e dopo Pescara e dopo stasera mi piacerebbe che parlasse anche la società. C’erano due rigori: Ocampos abbraccia la palla e su Milik mi sembrava un rigore netto con gli estremi dell’espulsione».

LAMENTELE – «Il Genoa ha messo un giocatore su Magnanelli qualche giorno fa, oggi hanno messo Rigoni su Jorginho, lo fanno sempre. Loro sono una squadra difficile da affrontare perché creano 10 duelli uomo contro uomo e quando stanno bene lo fanno bene come stasera. E’ una trasferta che in questo momento era palesemente difficile perché poteva venir fuori una partita non adatta alle nostre caratteristiche. Se mi manca una figura d’unione tra il vertice e la squadra? Il vertice non è assente. Io ho con me Giuntoli, tutti i giorni, e ho la figura di riferimento. Non sento la mancanza di un d.g., il mio punto di riferimento è Giuntoli e mi dispiace che in certe condizioni la voce sia sempre la mia. Doveva parlare Giuntoli? Non dipende da me. Io se sbaglio due partite vado a casa e nelle ultime due trasferte contro di me sono stati commessi tanti errori e un minimo di giramento ce l’ho».

Antonio Parrotto
Giornalista sportivo. Non vendo sogni ma solide news. E anche panini, birre e patatine.
Condividi
Articolo precedente
allegri-juventus-champions-league-settembre-2016Allegri: «Juventus squadra di uomini veri» | Sky Sport
Prossimo articolo
di francesco sassuolo genoaDi Francesco: «Chievo, due tiri due gol» | Rai Sport