Rinnovo Sarri, De Laurentiis: «Clausola? Finché andiamo d’accordo…»

sarri napoli probabili formazioni napoli - palermo
© foto www.imagephotoagency.it

Tempo di trattative per il rinnovo contrattuale di Maurizio Sarri con il Napoli: le parti al lavoro per eliminare le clausole dal 2018. Rinnovo Sarri, le parole di Aurelio De Laurentiis – 31 maggio, ore 10.00

Aurelio De Laurentiis ha parlato del contratto di Maurizio Sarri. «Chi arriva tra le prime tre è come se vincesse lo Scudetto, il prossimo anno la Juventus avrà il buongusto di lasciarlo agli altri. Comprare i giocatori richiesti? Non vorrei che compro compro e poi giocano sempre gli stessi. Di Sarri comunque sono orgoglioso, mi sono preso gli insulti dalla gente e la città è stata riempita di manifesti offensivi contro di me quando lo presi. Finché lavoreremo e andremo d’accordo, non sarà il caso di parlare della clausola» ha detto ADL, stando a La Gazzetta dello Sport.

Rinnovo Sarri: il primo incontro non modifica nulla – ore 21.20

Filtrano i primi aggiornamenti in merito all’incontro tenutosi quest’oggi a Roma tra il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, e l’allenatore Maurizio Sarri per iniziare a discutere del tema rinnovo. Quest’oggi, in occasione della consegna del ‘Premio Bearzot’ per il tecnico partenopeo, come riportato da Sky Sport, le parti si sono aggiornate sul da farsi e per il momento non hanno modificato né le clausole presenti nell’attuale contratto né la cifra dell’ingaggio. Ad ora il presidente è deciso a non elargire un ulteriore aumento al tecnico dopo il bonus Champions League già previsto nel contratto che gli permetterà di toccare i 2 milioni di euro annui. Le parti si aggiornano, la trattativa entra nel vivo…

Rinnovo Sarri: trattativa col Napoli entra nel vivo – ore 20.45

Maurizio Sarri e Aurelio De Laurentiis, capitolo rinnovo. Il tecnico del Napoli ed il presidente saranno insieme anche la prossima stagione tuttavia da diverse settimane si attendeva il via alle trattative sotterranee per il rinnovo del contratto di Sarri. A conclusione di un campionato positivo per la società partenopea, nessuna delle due parti vuole cambiare in vista della prossima stagione e l’intento comune è quello di proseguire insieme il rapporto anche nel 2017/2018. Tuttavia, quest’oggi, in occasione dell’incontro a Roma per la cerimonia nel Salone d’onore del Coni, sono iniziati i lavori per blindare Maurizio Sarri al Napoli fino al 2020. Le parti stanno gettando le basi del rinnovo, come riporta Repubblica, blindando un contratto che lega il tecnico al Napoli fino al 2018, tuttavia, si stanno limando diversi dettagli così come l’eliminare le clausole che potrebbero portare al divorzio al termine del prossimo campionato. Oggi si è tenuto il primo faccia a faccia, la trattativa entrerà nelle fasi calde solamente nel corso dei prossimi giorni. Un rinnovo che s’ha da fare.

Condividi