Sassuolo, Matri: «Questo è il posto giusto al momento giusto»

54
© foto www.imagephotoagency.it

Alessandro Matri ha scelto il Sassuolo come nuova destinazione per la stagione 2016/2017. L’attaccante loda il club neroverde e non dimentica la Vecchia Signora

Matri e il Sassuolo, uno dei matrimoni dell’estate appena trascorsa. Il 10 sulle spalle e la consapevolezza di aver fatto la scelta giusta in testa, così a Tuttosport: «Il Sassuolo è il posto giusto al momento giusto perchè vogliamo fare bene sia in A che in Europa League. Non è stata casuale la lunga scalata dalla Serie C alla competizione europea: società e tecnico hanno trasformato quest’auto in una macchina da corsa. Qui ho trovato la stessa mentalità che c’era alla Juve, quella del lavoro. Di Francesco ha qualcosa di Conte e qualcosa di Allegri: giocate meccanizzate e l’essere scrupoloso a livello tattico e fisico dell’ex ct della Nazionale e gestione del gruppo e tranquillità del secondo Berardi? Fortissimo, ha caratteristiche uniche. E’ uno da top club. Mi ha stupito Lirola, perchè è un terzino di corsa, fisico e piede».

RITORNI IN BIANCO E NERO – Matri dà spazio quindi al club principe della Serie A negli ultimi anni: «E’ sempre emozionante tornare allo Juventus Stadium, qui ho segnato e mi sono comportato bene. L’accostamento alla Juve mi ha fatto piacere, ma vista la campagna acquisti della società bianconera credo che avessi bisogno di altro. Allegri saprà trasformare la concorrenza in un valore aggiunto, in quanto è fenomenale nella gestione dei campioni. Parliamo di una macchina da guerra che ha fatto passi da gigante da quando vincemmo del primo Scudetto. Higuain e Dybala, insieme, possono segnare 50 gol. Il Pipita ha una forza incredibile nelle gambe, oltre a una capacità quasi unica di liberarsi rapidamente per andare al tiro».

Calcionews24
Un redattore di Calcionews24.
Condividi
Articolo precedente
Conte chelseaLippi: «I cinesi mi hanno sorpreso»
Prossimo articolo
higuain juventusJuventus: tutti gli stipendi 2016/2017