Sassuolo – Pescara: il comunicato degli abruzzesi

69
pescara
© foto www.imagephotoagency.it

Sassuolo – Pescara 0-3 a tavolino a causa della presunta irregolarità del trasferimento di Ragusa, schierato dai neroverdi. Il comunicato degli abruzzesi dopo la decisione del Giudice

SassuoloPescara è terminata, sul campo, con il punteggio di 2-1 ma l’ingresso di Ragusa, ultimo acquisto sul mercato dei neroverdi, a 20 minuti dalla fine, potrebbe costare caro ai neroverdi. Il Giudice ha inflitto la sconfitta per 0-3 a tavolino ma il Sassuolo presenterà ricorso. Intanto il Pescara ha reso nota la sua posizione con un comunicato ufficiale.

IL COMUNICATO – «La Delfino Pescara 1936 S.p.a. vuole vincere sul campo le proprie partite e, con questo principio, abbiamo raggiunto i nostri obiettivi ed i nostri traguardi sportivi. Ciò premesso, siamo, però, a ricordare che le regole fanno parte del giuoco ed il loro rispetto è sinonimo di attenzione per gli avversari e per l’intero mondo del calcio. Il Giudice Sportivo, all’esito delle verifiche effettuate, ha accertato che il Calciatore Antonino Ragusa non era stato inserito dall’U.S. Sassuolo Calcio S.r.l. nell’elenco dei 25 calciatori e non aveva, pertanto, titolo per prendere parte alla partita. La perdita dell’incontro a tavolino è la necessaria conseguenza di tale irregolarità».

Antonio Parrotto
Giornalista sportivo. Non vendo sogni ma solide news. E anche panini, birre e patatine.
Condividi
Articolo precedente
aquilani biraghiAresti dà l’addio al Pescara: ora l’Olbia?
Prossimo articolo
miralem pjanicPjanic: «Champions? Non ci poniamo limiti»