Sassuolo – Pescara, Sebastiani: «Perché fanno ricorso?»

1527
ronaldinho sebastiani pescara
© foto www.imagephotoagency.it

Sassuolo – Pescara è finita con il punteggio di 2-1 ma il Giudice ha assegnato la vittoria a tavolino agli abruzzesi per una irregolarità nel tesseramento di Ragusa. Il presidente Sebastiani fa il punto commentando il ricorso da parte dei neroverdi

In Serie A tiene ancora banco il caso relativo a SassuoloPescara, partita della 2^ giornata di campionato terminata, sul campo, con il punteggio di 2-1. Il Giudice però ha ribaltato il risultato assegnando lo 0-3 a tavolino a causa del presunto tesseramento irregolare di Ragusa da parte dei neroverdi. Il Sassuolo ha presentato ricorso ma il presidente del Pescara, Sebastiani, ai microfoni di “VeraTv” critica la scelta degli avversari.

LE PAROLE DEL PRESIDENTE – Queste le parole di Sebastiani: «Noi non abbiamo di certo presentato il ricorso per Ragusa ma nel momento in cui il Giudice Sportivo ravvisa che è stata violata una regola, non capisco quale ricorso debba fare il Sassuolo. Le regole sono fatte per essere rispettate e non bisogna aprire dei precedenti che potrebbero essere enormi. Campionato? Sappiamo che non sarà facile ma non dovremo perdere la concentrazione contro chiunque».

Antonio Parrotto
Giornalista sportivo. Non vendo sogni ma solide news. E anche panini, birre e patatine.
Condividi
Articolo precedente
tifosi-catania-curva-sudLega Pro, rinviata al 28 settembre la gara Catania-Fondi
Prossimo articolo
digne barcellona liverpoolDigne, in estate anche il Liverpool lo ha cercato