Schick-Juventus, nuovi accertamenti in corso: le ultime

schick sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Problemi tra Juventus e Sampdoria per Patrik Schick. I bianconeri cambiano le carte e si rituffano su Keita della Lazio. Ma rimane l’idea prestito. Attesi gli esiti – 11 luglio, ore 13.05

Juventus, Sampdoria e Patrik Schick: tutti e tre in attesa degli esiti degli accertamente a cui si sta sottoponendo l’attaccante ceco. Secondo quanto riporta Sky Sport, presenti al centro medico tutte le parti interessate: il responsabile dello staff medico bianconero Rigo, il presidente blucerchiato Massiimo Ferrero con il medico sociale e l’agente del calciatore, Pavel Paska.

Controlli in corso – 11 luglio, ore 11.55

Sono in corso gli accertamenti per Patrik Schick. L’attaccante della Sampdoria ha l’accordo con la Juventus ma i bianconeri avrebbero riscontrato dei problemi cardiaci e avrebbero temporaneamente ‘parcheggiato’ l’affare. Secondo “Sky Sport” il giovane ceco, classe ’96, si trova attualmente a Roma dove sta sostenendo dei nuovi controlli. L’attaccante deve ottenere l’idoneità per essere tesserato dalla Juventus. In caso di ok la Juve potrebbe depositare il contratto, altrimenti potrebbe rivedere l’accordo con la Samp. Si parla di un prestito con diritto di riscatto.

Schick-Juventus: nuovi accertamenti. Si pensa a un prestito- 13 luglio, ore 7.00

Ci potrebbe essere una soluzione all’affare Schick, il centravanti ceco infatti potrebbe ugualmente andare alla Juventus nonostante gli intoppi delle ultime ore. Secondo La Gazzetta dello Sport si potrebbe chiudere per un prestito con una specie di obbligo di riscatto fissato già a gennaio e pari alla cifra pattuita tempo addietro. La Juve infatti non spinge per ridare indietro il giocatore, perché è veramente interessata alla punta della Sampdoria. Per questo potrebbe accoglierlo in bianconero aspettando che si rimette dal punto di vista fisico. Oggi saranno fatti nuovi accertamenti, la Sampdoria è convinta che con un’altra sessione di test l’affare potrebbe sbloccarsi.

Schik-Juventus: nuovo contatto con accertamenti nella giornata di domani – ore 21.03

Nel pomeriggio, dopo l’ufficialità di Douglas Costa, la Juventus ha incontrato l’agente di Patrik Schick Bruno Satin per parlare del futuro, in bilico, del suo assistito. Secondo Ansa nella giornata di domani il calciatore farà ulteriori accertamenti perchè dalle prime visite sarebbe emerso un problema cardiaco che rischia di far saltare l’affare. Sarà dunque domani il giorno della verità?

Schick è un mistero, problemi cardiaci e Keita dietro alla mancata ufficialità?

Mistero Patrik Schick! Sembrava tutto fatto per l’approdo alla corte di Massimiliano Allegri del gioiello della Sampdoria, classe 1996, ma nelle ultime ore sono emersi dei problemi. La Juventus non ha ancora ufficializzato l’acquisto dell’attaccante ceco e la Samp è su tutte le furie. Il calciatore avrebbe, secondo “Premium Sport“, un problema cardiaco e la Juve non vuole più tesserarlo.

La Sampdoria però crede che dietro al cambio improvviso ci sia una strategia ben precisa. L’attaccante è voluto principalmente da Nedved e non avrebbe il gradimento di Marotta e Paratici. La Samp si sente sicura perché ha le firme sui contratti ma la Juve non vuole depositare l’accordo ed è pronta a ritrattare. I bianconeri avrebbero chiesto il giocatore in prestito, cancellando il trasferimento a titolo definitivo.

La Samp è infuriata e non vuole rinunciare ai 30 milioni pagabili in 3 anni promessi dalla Juve. Il giocatore ha rifiutato Inter e PSG per dire di sì alla Vecchia Signora. Sono passati 20 giorni da quando Schick si è sottoposto ai test fisici con la Juventus ancora prima di mettere la firma sul contratto. L’accordo c’è ma non è stato depositato. La Juve avrebbe riallacciato i contatti con la Lazio per Keita.

Condividi