Schweinsteiger, 11 milioni per lasciare lo United

18
mourinho manchester united kane schweinsteiger
© foto www.imagephotoagency.it

Il Manchester United avrebbe intenzione di incentivare l’addio di Schweinsteiger con una buonuscita millionaria

Bastian Schweinsteiger, centrocampista del Manchester United, è ormai agli sgoccioli della sua avventura in Inghilterra. I Red devils, secondo le ultime indiscrezioni, sarebbero addirittura disposti a pagare una cifra molto alta per liberarsi del calciatore tedesco. Il classe ’84, è stato messo fuori rosa dall’allenatore Josè Mourinho ad inizio stagione e poi riammesso, ma in generale  non ha mai brillato con la maglia dello United, dopo gli anni splendenti in Baviera.
11 MILIONI PER DIRSI ADDIO: Ora secondo un’agenzia inglese, il club della Premier League sarebbe disposto a versare la cospicua somma di 11 milioni all’ex Bayern Monaco, per permettergli di cercarsi un’altra squadra. La scadenza del contratto del 32enne sarebbe prevista per il 2018, ma probabilmente l’indennizzo economico anticipato è la soluzione migliore per tutti. Il club risparmierebbe infatti 7 milioni dei 18 che Bastian dovrebbe percepire da qui a scadenza, e lo stesso giocatore eviterebbe di stare fermo due anni visto che per lui allo United non c’è più posto.

Condividi