Schweinsteiger, ufficiale in MLS: «Vado ai Chicago Fire»

schweinsteiger
© foto www.imagephotoagency.it

Schweinsteiger lascia il Manchester United per tentare l’esperienza in Major League Soccer americana: lo attende i Chicago Fire

Se ne era già parlato tanto nel corso degli ultimi mesi. Bastian Schweinsteiger proseguirà la carriera calcistica nella Major League Soccer statunitense, seguendo così l’esempio di Kakà, Frank Lampard, Steven Gerrard, David Villa e Andrea Pirlo. Lo scorso novembre i primi rumors su una possibile partenza di Schweini dal Manchester United già durante la sessione invernale di trasferimento a gennaio. L’affare non si concretizzò nella finestra invernale di mercato, ma questo è stato solamente rinviato. Stamattina, infatti, Schweinsteiger ha ufficializzato il suo trasferimento negli Stati Uniti, accettando l’offerta dei Chicago Fire e la prossima settimana si recherà in loco per sostenere le visite mediche e ottenere il visto. L’ex Bayern ha trovato un accordo per un anno con opzione per il secondo a 4 milioni di dollari: «E’ il momento giusto per cambiare, sono triste perché lasciato tanti amici al Manchester United, ma questo era il momento giusto. Sono carico per la mia nuova avventura con i Chicago Fire».

Condividi