Sebastiani: «Tre operazioni a gennaio. Sul mercato…»

30
sebastiani pescara
© foto www.imagephotoagency.it

Calciomercato, salvezza e bilancio: il punto della situazione del presidente del Pescara Daniele Sebastiani

Lunga intervista rilasciata dal presidente del Pescara Daniele Sebastiani ai microfoni de Il Centro: dalla salvezza al mercato di gennaio, chiarendo la situazione sul bilancio del club. Ecco le parole del numero uno biancazzurro: «Se rimaniamo in A quest’anno, ci possiamo rimanere per diverso tempo. Divento matto quando sento dire che voglio tornare in B per prendere il paracadute dalla Lega. Sarebbe da folli. A gennaio bisognerà capire cosa si vorrà fare e come ci si arriverà. Da qui a gennaio avremo modo di valutare i giocatori che rientreranno».
CONTINUA SEBASTIANI«Faremo tre operazioni: un difensore, un attaccante e un centrocampista. Bilancio? Il nostro è un bilancio sano, senza debiti con le banche e con debiti tributari rateizzati. Tra un anno e mezzo chiudere il debito tributario, forse anche prima. Passivo d’esercizio? Abbiamo pagato la pendenza per Quintero, oltre ai debiti con le società st.aniere. Abbiamo una posizione pulita nei confronti delle società e non abbiamo più pendenze FIFA».

Condividi