Crotone, tifosi contro Nicola: pronta la contestazione

78
nicola
© foto www.imagephotoagency.it

La tifoseria rossoblù è prossima a una forte contestazione dell’operato del loro tecnico, ormai davanti all’obbligo di fare punti per poter restare in Serie A

Non tira una buona aria in casa Crotone. Ai deludenti risultati ottenuti in campionato si aggiungono le vicende societarie poco rassicuranti dopo le dimissioni del vice-presidente Salvatore Gualtieri. Per non farsi mancare nulla, a poche ore dall’incontro con la Fiorentina la tifoseria rossoblù è pronta a far partire una forte contestazione nei riguardi di Davide Nicola, accusato di non aver ancora dato un’impronta alla squadra che soffre il divario tecnico con le altre dirette concorrenti alla permanenza in Serie A.

NON SI MOLLA – D’altro canto, la società va avanti sui suoi passi e si schiera dalla parte del tecnico, augurandosi che i punti prima o poi arriveranno. Già contro il Napoli erano stati intonati dalla curva Manzulli alcuni cori poco carini diretti proprio a Nicola, invitato ad lasciare la panchina su cui siede dall’inizio del campionato, in seguito all’avvicendamento con Ivan Juric. La corda potrebbe dunque spezzarsi presto per volontà dei tifosi, i quali adesso chiedono fatti e non parole. Crotone è attualmente divisa in due, non un buon segno per il prosieguo della stagione verso il raggiungimento dell’obiettivo primario.

Condividi