Vola il Cittadella: sale il Verona, zampata Benevento

47
arbitro
© foto www.imagephotoagency.it

Quarta giornata del campionato di Serie B: il Cittadella vola a punteggio pieno, risorge il Verona, zampata Benevento nel finale. Le ultimissime notizie.

Si sono appena concluse le sfide del pomeriggio valevoli per la giornata numero 4 del campionato di Serie B. Vola la sorpresa di questo inizio di stagione, vale a dire il Cittadella: quarta vittoria consecutiva e a punteggio pieno, anche oggi prestazione convincente con un 3-1 firmato dalla doppietta di Strizzolo e dal gol di Litteri, mentre nel finale è arrivata la rete degli ospiti. Risorge anche il Verona, con lo stesso risultato vittorioso sull’Avellino adesso ultimo in classifica: il 3-1 dei veronesi è ad opera di Bessa, Romulo e Pisano, mentre per gli irpini è andato in rete Belloni. Colpo di coda del Benevento nel finale che impatta la rete di De Vitis sul campo del Latina: la rete di Pajac, infatti, vale il secondo posto in solitaria.

PERUGIA – TERNANA, MALORE PER UN TIFOSO – Bene anche Pisa e Spezia in zona play-off: entrambe le formazioni hanno vinto i propri rispettivi match in casa, 1-0 dei toscani sul Brescia ad opera di Eusepi, mentre lo Spezia trova i primi tre punti della stagione battendo per 2-1 la Pro Vercelli. Pareggi con gol tra Spal – Entella (2-2) e Trapani – Ascoli (1-1). Pareggio per 1-1 nel derby umbro tra Perugia e Ternana: tuttavia, un tifoso si è sentito male sugli spalti e i medici sono intervenuti per soccorrerlo, mentre la gara è stata sospesa per diversi minuti con i tifosi di ambedue le formazioni entrati in campo per rimuovere gli striscioni. L’arbitro ha poi deciso di far riprendere il gioco ma i capitani delle due squadre hanno deciso di rinunciare a giocare il finale, facendo melina fino al fischio finale dell’arbitro.

Andrea Bartolone
Giornalista sportivo del Mezzogiorno: di Bari come Nicola, di Capri come Peppino. Un po' eta e un po' no.
Condividi
Articolo precedente
chievo maran squalifica bestemmiaChievo, Maran: «Accusato ingiustamente»
Prossimo articolo
lazio inzaghiFormazioni ufficiali: Lazio – Pescara