Serie A, le voci dei protagonisti dai campi

51
matuzalem
© foto www.imagephotoagency.it

E’ tempo di Serie A: è tutto pronto per affrontare la nona giornata del massimo torneo nazionale

Chi meglio dei protagonisti può raccontarci le sensazioni che si respirano in Serie A. Giovani alla ribalta, calciatori di esperienza. Dichiarazioni emotive, obiettivi razionali. Leggiamo, come la pensano i calciatori impegnati in Cagliari – Fiorentina, Torino – Lazio ed Empoli – Chievo Verona.

CAGLIARI – FIORENTINA Bartosz Salamon è una delle grandi speranze del suo club, duttilità tattica e potenzialità: «Piedi per terra, giochiamo con umiltà contro la favorita alla vittoria quest’oggi». Dal canto suo il mediano colombiano Carlos Sanchez vuole guardare soltanto dinnanzi a sè: «Abbiamo voglia di fare bene e andare avanti».

TORINO – LAZIO Baselli, promosso titolare, davanti ai microfoni di Sky Sport: «E’ una partita non facile, daremo il massimo in casa nostra contro una compagine con un buon attacco». Dusan Basta corre forte a destra e svela: «Ci proviamo, ci metteremo tutto quello che abbiamo per vincere. Un pareggio però non sarebbe un brutto risultato, vista l’emergenza infortuni».

EMPOLI – CHIEVO VERONA Costa, da buon difensore, chiude le porta alle critiche e dichiara: «Ci siamo allenati come dovevamo e siamo pronti per questa sfida». Gli fa eco Izco: «Abbiamo tre scontri diretti alla nostra portata, dobbiamo portare più punti possibili a casa».

Condividi