Simeone “accorcia” con l’Atletico Madrid, l’Inter gongola

70
simeone torres atletico madrid barcellona
© foto www.imagephotoagency.it

Di solito i contratti si allungano, Diego Pablo Simeone invece lo ha accorciato con l’Atletico Madrid. Logico che l’Inter in questo momento ci faccia più di un pensierino

Diego Pablo Simeone ha accorciato il suo contratto con l’Atletico Madrid. Ai più sembrerà una cosa strana ma in effetti ha deciso di firmare un nuovo accordo in cui la scadenza è anticipata. L’Inter perciò ha drizzato le antenne ed è pronta a farsi sotto per l’allenatore argentino, vecchia gloria nerazzurra e sogno proibito interista da un bel po’ di mesi a questa parte. Simeone firmerà fino al 2018, mentre il suo attuale legame con l’Atletico Madrid dovrebbe scadere nel giugno 2020. Accordo rinegoziato e tagliato, dunque.

ALLA PEINETA O ALLA PINETINA – Il Cholo guadagnerà di più ma lo farà per meno tempo, e comunque rimarrà in testa ai tecnici più pagati in Liga. Simeone però era tentato di andare via in estate, l’Inter ma anche il PSG e il Chelsea ci hanno provato, però l’Atletico Madrid ha fatto muro e lui è rimasto. L’ex catanese però adesso potrebbe riavvicinarsi all’Inter, che in questo momento particolare si sta facendo molte domande sul possibile nuovo allenatore. Comunque, come scrive La Gazzetta dello Sport, l’Atletico Madrid ha chiesto a Simeone uno sforzo: rimanere al timone almeno nel primo anno alla Peineta, nuovo stadio dei colchoneros. C’è il timore che sia troppo freddo rispetto al bollente Calderon, per questo serve l’anima del Cholo a riscaldarlo.

Gianmarco Lotti
Giornalista sportivo toscano vivente, amante del calcio come cultura. Nel 2010 è stato inserito nella lista dei migliori calciatori nati dopo il 1989 stilata da Don Balón.
Condividi
Articolo precedente
de boer bakharBakhar sornione: «Inter? Meglio pensare all’Hapoel»
Prossimo articolo
cagliari roma perottiPerotti sgrida la Roma: «Basta errori!»