Juventus, Sissoko potrebbe arrivare: duello con l’Inter

244
© foto www.imagephotoagency.it

Da Matuidi a Sissoko, passando per Witsel. Tutti i nomi per il centrocampo bianconero

SISSOKO NEL MIRINO DELLA JUVENTUS: C’E’ ANCHE L’INTER, AGGIORNAMENTO 1 DICEMBRE – Moussa Sissoko è sempre nei pensieri dei club italiani. Il centrocampista francese è stato il colpo dell’ultimo giorno di mercato del Tottenham ma sin qui Mauricio Pochettino l’ha sostanzialmente ignorato, concedendogli appena 5 presenze da titolare. Il 29enne francese ex Newcastle potrebbe andare via a gennaio per giocare con maggiore continuità e secondo il “Daily MirrorJuventus e Inter sono pronte a sfidarsi per il centrocampista. E’ pronto dunque un nuovo duello tra i due club italiani per portare in Italia il centrocampista Moussa Sissoko.

E’ già tempo di calciomercato in casa Juventus, urge un centrocampista e i bianconeri stanno valutando moltissimi profili. Come riporta la Gazzetta dello Sport i nomi che gravitano in orbita bianconera sono molti a partire da quelli più in auge come Sissoko che attualmente trova pochissimo spazio al Tottenham. Il francese sembra essere ai ferri corti con il mister Pochettino e ha collezionato solamente dieci presenze tra Campionato e Champions League, non convocato per scelta tecnica negli ultimi due match. Quasi impossibile sembra invece un arrivo a Torino per Matuidi che con molta probabilità rimarrà al Psg, conferme arrivano anche dal ds Kluivert che assicura di essere vicinissimi al rinnovo.

GLI ALTRI PROFILI – Uno degli obiettivi dichiarati dei bianconeri è Witsel dello Zenit ma solo se la società accetterà l’offerta di 6 milioni per non perdere il giocatore a zero a luglio. Anche Corent Tolisso dell’Olympique Lione potrebbe essere una soluzione a centrocampo, il francese ha già esperienza in Champions ma l’eliminazione del Lione dalla competizione potrebbe fargli lasciare il club, la valutazione si aggira intorno ai 30-35 milioni. Infine sempre attuale la pista N’Zozi del Siviglia, ma per portarlo a Torino c’è da pagare la clausola rescissoria di 30 milioni.

Condividi