Sousa entusiasta: «La Fiorentina va a 100 all’ora. Su Bernardeschi…»

sousa fiorentina kalinic
© foto www.imagephotoagency.it

La Fiorentina batte 5-4 l’Inter e si rilancia per un posto in Europa League. Queste le parole di Paulo Sousa al termine della gara

Paulo Sousa, allenatore della Fiorentina, al termine del match vinto contro l’Inter, è intervenuto ai microfoni di Premium Sport: «E’ stata una partita emozionante tra due squadre che volevano vincere. Per come abbiamo cominciato e poi rimontato credo che meritiamo questo risultato. L’errore di Bernardeschi? E’ abbastanza maturo per essere concentrato, sono dispiaciuto per il suo errore ma non l’ho sostituito per quello, volevo un giocatore più fresco che mi disse più di quello che mi stava dando Federico. Non sono euforico? Oggi ho un po’ di febbre, quindi non sono stato partecipe come avrei voluto. L’Europa? Lavoriamo con l’obiettivo di migliorarci, sarà così dall’inizio alla fine. Vecino e Borja Valero tra le linee? Quello che vogliamo è creare difficoltà all’avversario e ci siamo riusciti. Voci di mercato? Bernardeschi è cresciuto molto nell’ultimo anno e mezzo, è un calciatore importante per la Serie A e giocherà sempre meglio. La classifica? Proviamo a vincere ogni gara, poi vedremo. Cosa dice la partita di oggi? Di solito si dice che la mia squadra non sia molto intensa, per me va a 100 all’ora con la testa».

Condividi