Sousa: «Pareggio? Stanchi e poco concreti»

27
sousa fiorentina
© foto www.imagephotoagency.it

Paulo Sousa, allenatore della Fiorentina, ha parlato al termine dell’1-1 interno contro la Sampdoria. Le sue dichiarazioni

Le parole di Paulo Sousa, allenatore della Fiorentina, ha parlato dopo la sfida con la Sampdoria terminata sull’1-1. Queste le parole del tecnico viola a “Sky Sport“: «Stanchezza? Abbiamo giocato tante partite, comprese quelle di coppa. Si sa benissimo che giocando tante partite si può pagare qualcosa e avere qualche difficoltà. Inoltre non siamo stati concreti e sicuramente potevamo di fare più, finalizzando le occasioni create. Avevamo di fronte una squadra che gioca bene e nella ripresa ha trovato il pareggio. Abbiamo perso concentrazione, i nostri avversari invece sono cresciuti mentalmente».
LE DICHIARAZIONI – Prosegue l’allenatore della Fiorentina Paulo Sousa: «Fischi a Badelj? Chi paga può fare ciò che vuole, chi paga il biglietto ha diritto di esprimere disappunto durante la partita. Bernardeschi? Sono contento. La squadra sta crescendo e sta crescendo anche lui. Sta giocando meglio spalle alla porta e sta mettendo in campo tutte le sue qualità, che sono tante. Sosta? Purtroppo non abbiamo molti giocatori che resteranno a lavorare qui, auguriamo loro di fare il loro lavoro e di tornare soprattutto senza infortuni».

Condividi