Del Bosque: «Ho rifiutato 10 mln provenienti dalla Cina»

43
del bosque cina calciomercato
© foto www.imagephotoagency.it

L’ex Ct della Nazionale Spagnola Del Bosque, per sua stessa ammissione, ha rifiutato un incarico in Cina. Le cifre parlano di 10 milioni a stagione

Euro 2016 potrebbe davvero esser stata l’ultima apparizione nel calcio che conta per Vicente Del Bosque. L’eliminazione agli ottavi della ‘sua’ Spagna per mano della Nazionale Italiana ha messo fine alla carriera da allenatore prima e CT poi. A rivendicare l’intenzione è il rifiuto, da egli stesso confessato, di una faraonica proposta ricevuta dalla Cina.

LA CONFESSIONE DELLO SPAGNOLO – Ai microfoni di una nota trasmissione radiofonica spagnola, l’ex commissiario tecnico della Roja infatti ha confessato l’offerta: «Vi confermo di aver rifiutato una proposta dalla Cina di 10 milioni l’anno. Non mi interessava, tanto non so se si tratta di un club o della Nazionale».

LE IPOTESI – L’imminente sbarco di Marcello Lippi sulla panchina della Nazionale cinese esclude immediatamente una della ipotesi. Una situazione in bilico tuttavia esiste: è quella dello Shanghai, allenato da un altro top manager come Eriksson e e desideroso di ingaggiare Honda dal Milan.

Condividi