Spalletti e la sua Roma da record, che numeri!

spalletti
© foto www.imagephotoagency.it

Luciano Spalletti e la Roma dei record: nella partita di sabato in casa del Chievo, i giallorossi possono battere il primato di vittorie esterne

La Roma di Spalletti è ancora matematicamente in corsa per il titolo a due turni dal termine della stagione. Un’annata che il tifo giallorosso, comunque, ricorderà a lungo per i grandi numeri raggiunti; con la vittoria di domenica scorsa contro la Juventus, è stato raggiunto il record di vittorie in campionato (eguagliati i 26 successi del 2013-14 con Garcia). Come scrive il Corriere dello Sport, a San Siro contro il Milan, la squadra di Spalletti aveva stabilito il record di vittorie consecutive fuori casa (6) ed eguagliato quello di successi esterni in una stagione (11). Conquistando tre punti in casa del Chievo nel prossimo turno, quindi, verrebbe raggiunto un altro numero record. Fuori casa, solo il Napoli ha fatto meglio in stagione; da considerare poi il rendimento dei giallorossi nel girone di ritorno, superiore a quello della capolista Juventus. Altri record, poi, potrebbero arrivare dalle ultime due giornate di campionato: quello dei punti realizzati, 85, appartiene alla prima stagione di Garcia, ora Spalletti, ‘fermo’ a 81, può batterlo conquistando due vittorie nei due turni mancanti. L’attacco della squadra giallorossa è il traino di questa stagione dai grandi numeri: la Roma è seconda solo al Napoli per reti realizzate in campionato, ma considerando tutte le competizioni è la compagine italiana che in stagione ha segnato di più. In campionato, il record di segnature risale al 1930-31, quando la Roma di ‘Campo Testaccio’ andò in rete 87 volte (nel girone a 18 squadre). Quella fu anche la squadra di Rodolfo Volk, attaccante giallorosso che stabilì il primato di marcature giallorosso con 29 reti in campionato; Edin Dzeko, capocannoniere dell’attuale campionato con 27, ha la possibilità di raggiungerlo. Il fattore campo, poi, ha sorriso e non poco alla Roma: i giallorossi sono la squadra ad aver segnato maggiormente tra le mura amiche, grazie ai suoi Dzeko, Salah e Nainggolan, tutti e tre in doppia cifra fin qui. Olimpico dove è stato inoltre stabilito il primato di vittorie consecutive interne: 15 (migliorato il precedente record del 1930).

Condividi