Spalletti: «Inter, buona base di partenza. Sul calciomercato…»

spalletti
© foto www.imagephotoagency.it

Le dichiarazioni di Luciano Spalletti sul calciomercato in entrata e in uscita dell’Inter: si parte da una buona rosa, serviranno correttivi

Ieri è stato il giorno della presentazione in grande stile di Luciano Spalletti come nuovo allenatore dell’Inter. Dopo le dichiarazioni rilasciate in conferenza stampa, il tecnico di Certaldo ha rilasciato alcune dichiarazioni nell’intervista con Premium Sport andata quest’oggi in onda. Tornando su alcuni degli argomenti già trattati in conferenza, Spalletti ha sì confermato la bontà della rosa a disposizione ma al tempo stesso non disdegnando ulteriori correttivi in fase di calciomercato: «La storia dell’Inter è quella di un club abbagliante, per carisma di calciatori, presidenti e allenatori che ci sono stati. Dobbiamo ricordare sempre la storia dell’Inter in modo da far sentire ai calciatori l’importanza della maglia che indossano. Senza quel senso di appartenenza che ci deve contraddistinguere non possono esserci risultati, perché non riusciremmo a dare il massimo. Invece, anche per la distanza che si è appena vista in questo campionato, dovremo dare anche più del massimo. Intenzioni del club? Ho parlato con Zhang Jindong in Cina: ho visto la sua ambizione e la sua passione, questo mi rende tranquillo. Qualche giocatore in più potrà fare la differenza, ma non dimentichiamoci che già la base della squadra è buona. La squadra ha già dei valori e dei calciatori importantissimi in rosa».

Condividi