Spalletti: «Juve? Penso alla crescita della Roma»

45
ilva SPALLETTI
© foto www.imagephotoagency.it

Mister Spalletti ha tratteggiato i contorni di Roma – Bologna, gara valida per la dodicesima giornata di questa Serie A 2016/2017

La Roma, ancora alle prese con l’emergenza infortuni, sfida il Bologna di Roberto Donadoni. Luciano Spalletti si è espresso così sul tema nella sala stampa del centro sportivo Fulvio Bernardini: «Mario Rui dalla prossima settimana si allenerà con la Primavera, Fazio è rientrato con la prima squadra. Totti, Manolas ed Emerson si stanno allenando a parte, spero di recuperare il brasiliano per la sfida contro l’Atalanta. Paredes? Ha un trauma al ginocchio, oggi proverà a lavorare sul campo. Mentre per Vermaelen escludiamo l’ipotesi intervento chirurgico».
TESTA AL BOLOGNA – Archiviata la questione infermeria, il tecnico sposta il focus sulle questioni di campo: «Bologna? Partita difficile come tutte le altre. Noi siamo in una fase di crescita costante e crediamo di poter fare una buona prestazione nonostante i vari problemi. L’allenamento di oggi mi darà risposte sulle sensazioni dei miei ragazzi. Nainggolan? Questo è il Radja che volevamo, sia da trequartista che in mediana. E’ una questione fisiologica calare. Il nuovo schema è nato dalla disponibilità di calciatori che avevo. Ho a disposizione una rosa importante, Emerson, per esempio, è cresciuto tanto. Non guardo in casa della Juventus, penso alla Roma e alle difficoltà che incontreremo di partita in partita».

Condividi