Spalletti: «De Rossi, punizione finita: su Nainggolan…»

111
spalletti roma piccolo uomo
© foto www.imagephotoagency.it

Spalletti in conferenza alla vigilia del Crotone: «Il belga può riposare: se Daniele va in campo lo farà con la fascia da capitano».

Luciano Spalletti, tecnico della Roma, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia del match di campionato contro il Crotone. Queste le dichiarazioni del tecnico in sala stampa: «La rosa non è corta ed è di qualità, stiamo bene così. Certo sarebbe importante avere tutti a disposizione, Vermaelen sta migliorando, sarà valutato nei prossimi giorni in vista della partita di Torino. Se cresciamo come squadra, mettiamo giocatori come Salah in condizione di esprimere il proprio estro. In attacco dobbiamo essere più velenosi, Pallotta ha una grande voglia di fare, riesce a trasferire questa sua simpatia a chi gli sta davanti: è un innovativo e ti trasmette subito fiducia».

LE DICHIARAZIONI – Prosegue Spalletti: «Alla squadra ho detto che siamo sulla strada giusta, rafforzando alcuni concetti come la precisione nel possesso del pallone. Nainggolan è un calciatore forte, ci pensi sempre due volte prima di privartene. Ma può riposare, la rosa non è corta. Il futuro? Noi ce lo giochiamo ora, il mio dipenderà da ciò che saprò dimostrare. Il rinnovo? È un discorso che verrà in base al lavoro che riusciremo a fare insieme. Il futuro è in questo momento. De Rossi capitano? La punizione è finita. Mi aspettavo da lui la reazione che ha avuto. Se domani gioca avrà la fascia. Gerson ha qualità, bisogna vedere se riesce a metterle subito in evidenza nella Roma, una delle prime in Serie A».

Andrea Bartolone
Giornalista sportivo del Mezzogiorno: di Bari come Nicola, di Capri come Peppino. Un po' eta e un po' no.
Condividi
Articolo precedente
Pescara – Torino mihajlovicTorino, Mihajlovic: «E’ dura senza Belotti e Ljajic»
Prossimo articolo
nestorovski palermo juventusDe Zerbi nasconde il Palermo: «Turnover? Non so»