Squalifica Izzo, buone nuove: ridotta la pena, torna a ottobre

mandorlini infortunio izzo
© foto www.imagephotoagency.it

Buone notizie per il difensore del Genoa, coinvolto nello scandalo calcioscommesse quando era ad Avellino. Squalifica Izzo: le ultimissime

Giornata importante quella di oggi, venerdì 19 maggio, per Armando Izzo. Il difensore del Genoa, accostato alla Roma, era stato squalificato per 18 mesi per omessa denuncia quando indossava la maglia dell’Avellino nell’inchiesta relativa al calcioscommesse. Dopo il cambio di avvocato, il difensore rossoblù ha visto parzialmente accolto il suo ricorso perché la Corte Federale d’Appello ha ridotto la pena: Izzo dovrà scontare 6 mesi di squalifica. L’appello, portato avanti dall’avvocato Grassani, ha confermato l’omessa denuncia ma ha escluso altri tipi di coinvolgimento. L’avvocato del difensore aveva chiesto la piena assoluzione ma la Corte Federale d’Appello ha ridotto di un anno la vecchia pena. Izzo potrà tornare in campo a ottobre. Squalifica Izzo: pena ridotta per il difensore.

Condividi