Squalificati Serie A: indisponibili della 35ª giornata al Fantacalcio

© foto www.imagephotoagency.it

Squalificati Serie A: indisponibili della 35ª giornata. Vediamo la situazione infortunati, lungo degenti e squalificati al Fantacalcio

La 35.a giornata di campionato ci regalerà sicuramente delle gioie: tanti match interessanti a livello di lotta scudetto (o meglio secondo/terzo posto), lotta per le posizioni che contano in CL e EL, ma soprattutto lotta per non retrocedere con ben quattro squadre che possono ancora cambiare il proprio destino. Perfino il Palermo con la vittoria conseguita nella scorsa giornata (e vincendo tutti i prossimi scontri) ha una piccolissima possibilità che la matematica non gli nega. Possibilità di retrocedere che invece hanno sia il Genoa che l’Empoli, molto vicine al Crotone di Nicola con il coltello tra i denti. Vediamo a chi dobbiamo rinunciare per squalifica o infortunio in questo turno di campionato al Fantacalcio.

Squalificati Serie A – Napoli-Cagliari, sabato 6 maggio ore 18:00

Squalificati: Koulibaly
Indisponibili: Napoli al completo, Cagliari al completo al netto dei lungo degenti
Lungo degenti: Ceppitelli (30 giorni), Colombo (30 giorni), Melchiorri (90 giorni), Dessena (80 giorni),

Squalificati Serie A – Juventus-Torino, sabato 6 maggio ore 20:45

Squalificati: nessuno
Indisponibili: Juventus al completo, difficile pensare ad un turnover. Torino che ha Benassi da valutare.
Lungo degenti: Pjaca (6 mesi), Rugani (stagione finita), De Silvestri (15 giorni)

Squalificati Serie A – Udinese-Atalanta, domenica 7 maggio ore 12:30

Squalificati: Freuler (1), Conti (1)
Indisponibili: Udinese al completo al netto dei lungo degenti; Atalanta con Zukanovic da valutare e Dramè a parte
Lungo degenti: Fofana (stagione finita), Faraoni (30 giorni), Gnoukouri (stagione finita), Samir (stagione finita)

Squalificati Serie A – Lazio-Sampdoria, domenica 7 maggio ore 15:00

Squalificati: Parolo
Indisponibili: Muriel continua il suo recupero agonistico, ma non partirà titolare. Barreto e Viviano recuperati. Schick e Budimir alle prese con la fisioterapia.
Lungo degenti: Marchetti (30 giorni), Abukar (30 giorni),

Squalificati Serie A – Chievo-Palermo, domenica 7 maggio ore 15:00

Squalificati: De Paoli (1), Gobbi (1), Nestorovski (1)
Indisponibili: Rigoni da valutare, Embalo e Silva a parte
Lungo degenti: Meggiorini (5 mesi). Rajkovic (1 mese)

Squalificati Serie A – Genoa-Inter, domenica 7 maggio ore 15:00

Squalificati: Pinilla (1), Laxalt (1), Izzo (18 mesi), Murillo (1)
Indisponibili: Ansaldi ancora a parte
Lungo degenti: Perin

Squalificati Serie A – Sassuolo-Fiorentina, domenica 7 maggio ore 15:00

Squalificati: Astori
Indisponibili: Missiroli, Defrel, Mazzitelli dovrebbero recuperare, Pellegrini ancora out. Tomovic da valutare per la Fiorentina.

Squalificati Serie A – Pescara-Crotone, domenica 7 maggio ore 15:00

Squalificati: Muntari (1), Crisetig (1), Falcinelli (1)
Indisponibili: Stendardo ancora out, Campagnaro da valutare.
Lungo degenti: Giardino (20 giorni)

Squalificati Serie A – Empoli-Bologna, domenica 7 maggio ore 15:00

Squalificati: nessuno
Indisponibili: Mchedlidze sta lavorando a parte al parti di Croce e Buchel.
Lungo degenti: Cosic (1 mese), Di Francesco (20 giorni), Nagy (stagione finita)

Squalificati Serie A – Milan-Roma, domenica 7 maggio ore 20:45

Squalificati: Kucka (1), Strootman (2), Rudiger (1)
Indisponibili: Romagnoli ha lavorato a parte
Lungo degenti: Bonaventura, Abate e Florenzi (stagione finita)

Squalificati Serie A: il calendario della 35ª giornata

Ultime quattro partite del campionato e una lunga lista di squalificati per questo turno: Kucka (1), Strootman (2), Rudiger (1), Koulibaly (1), Freuler (1), Conti (1), Parole (1), De Paoli (1), Gobbi (1), Nestorovski (1), Pinilla (1), Laxalt (1), Izzo (18 mesi), Murillo (1), Astori (1), Muntari (1), Crisetig (1), Falcinelli (1). Il calendario è molto interessante: per quanto riguarda la lotta per non retrocedere il Genoa incontra l’Inter che ha un solo risultato possibile per non vedere la panchina di Pioli traballare, la vittoria. Certo l’ennesima  sconfitta dei rossoblù significherebbe avvicinare il baratro ancora di più. Il Crotone infatti va a scontrarsi contro il già retrocesso Pescara e potrebbe portarsi a -2, l’Empoli da parte sua a un match meno impegnativo contro un Bologna che, pur vincendo la scorsa partita, non è detto che in trasferta riesca a fare la stessa prestazione. Al vertice abbiamo il Derby della Mole, il Napoli in casa contro il Cagliari e il big match tra Roma e Milan.

Calendario 35.a giornata
Sabato 6
Napoli-Cagliari, ore 18:00
Juventus-Torino, ore 20:45
Domenica 7
Empoli-Bologna, ore 15:00
Pescara-Crotone, ore 15:00
Sassuolo-Fiorentina, ore 15:00
Genoa-Inter, ore 15:00
Lazio-Sampdoria, ore 15:00
Chievo-Palermo, ore 15:00
Udinese-Atalanta, ore 15:00
Milan-Roma, ore 20:45

 

Condividi