Suarez cuore d’oro: bel gesto per un bimbo malato

38
monje
© foto www.imagephotoagency.it

Suarez dimostra di non essere soltanto quello del morso a Chiellini: l’attaccante dell’Uruguay fa felice un suo piccolo e sfortunato tifoso

Morsi, lunghe squalifiche ma non solo: Luis Suarez dimostra di avere un cuore d’oro e di essere sensibile alle giuste cause. L’attaccante del Barcellona infatti si è reso protagonista in Sud America di un semplice ma bellissimo gesto. Impegnato nei match di qualificazione al Mondiale di Russia 2018 con il suo Uruguay, il calciatore ha realizzato il sogno di un suo piccolo fan. Aaron è il nome del bambino, affetto da un rara malattia quale la sindrome di Lejeune, che ha voluto a tutti i costi incontrare El Pistolero, ricevendo in omaggio la casacca numero 9 della Celeste.
TESTA AL CILE – Il momento di grazia per il mini tifoso non finisce qui: Suarez lo ha poi invitato ad assistere da bordo campo ad un suo allenamento. Uno di quelli che porterà al big match contro il Cile, in programma nelle notte tra martedì e mercoledì prossimi, valevole per il girone sudamericano. La qualificazione non sembra in dubbio, visto il secondo posto dell’Uruguay con 23 punti, uno solo in meno rispetto al lanciatissimo Brasile di Neymar.

Condividi